Torna indietro

Nuova versione del Percorso Naturalistico di Novezzina

Il Parco Naturalistico Scientifico di Novezzina è lieto di presentare agli amanti della montagna e agli appassionati della natura un nuovo supporto per le loro passeggiate fronte Il percorso che da Ferrara di Monte Baldo raggiunge l’Orto Botanico del Monte Baldo ripercorre, in parte, l’antico tragitto che Francesco Calzolari (1522-1609) speziale, erborista e naturalista di Verona che descrisse tale percorso nel:’Il Viaggio di Monte Baldo della Magnifica Città di Verona’ tale libro, pubblicato nel 1566, è considerato il primo trattato moderno di botanica in cui sono annottati non solo le specie, ma anche il luogo di ritrovamento, l’ambiente e una breve descrizione. fotocal La via fu percorsa anche da persone di umili estrazioni come carbonai, malgari, pastori, ghiacciaroli. Seguendo le indicazioni e i cartelloni naturalistici, che con frequenza punteggiano il tragitto, si potranno notare i molteplici ambienti naturali che caratterizzano l’area baldense. La strada è ben segnalata, molto larga e solo in alcuni punti leggermente faticosa; si consiglia tuttavia di percorrerla con scarpe ed abbigliamento adeguati e con la giusta attenzione che si deve riservare ai sentieri di montagna. Per avere il volantino e avere altre informazioni sul percorso rivolgersi al centro di informazione dell’Orto Botanico del Monte Baldo. fretro

Comments are closed.

© 2019 Parco Naturalistico Scientifico di Novezzina. Diritti riservati. Privacy Policy.