Torna indietro

Roverella

Quercus pubescens L. Descrizione È un albero che raramente raggiunge i 20 m di altezza, con foglie lobate e pelose lungo le nervature della pagina inferiore. I fiori, poco visibili, sono riuniti in infiorescenze pendule dette amenti. Bene conosciuti sono i suoi frutti, le ghiande, portate in gruppi di 3-4, che hanno cupola e peduncolo pubescenti. In inverno mantiene le foglie secche sui rami. Ambiente Vive in ambienti soleggiati, caldi, su terreni calcarei e aridi fino a 1500 m di quota.
Usi facili Le ghiande erano largamente usate in passato per l’alimentazione dei suini e, durante guerre e carestie, anche come cibo, mangiate come le castagne oppure tostate ed utilizzate come succedaneo del caffé. Curiosità Poiché alla pianta sono legate alcune micorrize fungine la specie è impiegata per la produzione di tartufi. Il suo legno, duro, compatto e nodoso, era usato, un tempo, per traversine ferroviarie, oggi dà soltanto ottima legna da ardere. Free shipping,Discount 10% generic tadapox cialis generic order motilium online generic sildalis order prednisolone online buy prozac fluoxetine online