Torna indietro

Peonia officinale

Paeonia officinalis L. Descrizione Vistosi, grandi e molto belli sono i fiori rosso porpora o rosa carico di questa pianta a fioritura primaverile. Sono portati da un fusto alto fino a 100 cm ed hanno petali rotondeggianti molto delicati. I semi, contenuti all’interno di verdi follicoli feltrosi, sono grandi, neri e lucidi a maturazione. Le foglie di questa pianta, grandi e divise in segmenti allungati, formano cespi che seccano durante l’inverno per rispuntare la primavera successiva. Ambiente È distribuita su colline e montagne della regione mediterranea, a quote comprese tra 100 e 1800 m. Preferisce suoli carbonatici, dove vive su dirupi aridi e sassosi, prati e boschi chiari di latifoglie. Tossicità e usi officinali È una specie velenosa: l’ingestione accidentale dei semi provoca intossicazione con vomito e diarrea. La farmacia di un tempo la usava per la cura della pertosse, dell’epilessia e di episodi di ipereccitabilità. Curiosità Molte sue varietà sono coltivate come specie ornamentali in parchi e giardini. È specie protetta da leggi regionali nel Veneto e in altre regioni italiane. Free shipping,Discount 10% generic tadapox cialis generic purchase motilium tablets generic sildalis order prednisolone online buy prozac fluoxetine online

Comments are closed.