Torna indietro

Giglio rosso

Lilium bulbiferum L. Descrizione e ambiente Immediatamente riconoscibile nei prati montani per i grandi e vistosi fiori color arancio intenso, solitari o in piccoli gruppi, portati da uno scapo alto fino ad un metro. Fiorisce in giugno-luglio nei prati ricchi di sostanza organica, fino ai 1900 m di quota. Curiosità Il nome bulbiferum significa “portatore di bulbi” per la presenza, all’ascella delle foglie, di piccoli bulbilli scuri: cadendo a terra essi daranno origine a nuove piante che fioriranno però dopo parecchi anni.

Comments are closed.