Torna indietro

Gerride

Gerris sp. Fabricius Descrizione Piccolo insetto, lungo 1-2 cm, che appartiene allo stesso gruppo delle cimici e vive sulla superficie dell’acqua. Ha il corpo sottile, con il torace particolarmente sviluppato e l’addome ridotto. Il 2° e 3° paio di zampe sono sottili, estremamente allungate e sono ricoperte da setole che le rendono idrofughe e permettono all’animale di “camminare” sull’acqua. Le zampe anteriori sono invece corte, piegate ad angolo retto e utilizzate per catturare le prede. Le ali sono generalmente ben sviluppate e l’animale è un buon volatore, tuttavia comune è la presenza di individui con ali ridotte. Ambiente Vive su tutte le distese d’acqua stagnante o a corrente lenta, dalla pianura alla montagna. Comportamento e curiosità Chiamati anche “ragni d’acqua”, ma che con i ragni non hanno nulla in comune, sono ottimi corridori sulle superfici d’acqua. Si muovono rapidamente soprattutto grazie al secondo paio di zampe molto allungate; le zampe posteriori, pur altrettanto lunghe, sono trascinate dietro e usate come timone. La parte terminale delle zampe è occupata da un cuscinetto di peli che respingono l’acqua (idrofughi), permettendo così all’animale di pattinare sulla superficie. Le zampe anteriori sono invece libere e vengono utilizzate per catturare i piccoli insetti che cadono in acqua: non si tratta quindi di animali predatori, ma piuttosto di insetti spazzini.