Torna indietro

Fiordaliso di Trionfetti

Centaurea triumfetti All. Descrizione Il bellissimo capolino azzurro- violetto distingue questa dalle altre numerose specie di fiordalisi. Grande circa 5 cm, il capolino è formato da fiori con tubo bianco-roseo e ampie lacinie filiformi azzurro-violette. L’involucro che circonda i fiorellini è composto da piccole ed eleganti squame con bordo ciliato di colore bruno. Le foglie, allungate e a contorno regolare, sono grigio biancastre per peli infeltriti. Ambiente Vive nei prati aridi e assolati fino ai 1800 m di quota.
Specie simili Tra le centauree più conosciute c’è senza dubbio il fiordaliso (Centaurea cyanus L.), un tempo comune nei campi di grano insieme al papavero, ma oggi quasi scomparso poiché distrutto dai diserbanti. Questa pianta è usata per curare congiuntiviti e per dare sollievo ad occhi affaticati, contiene inoltre principi febbrifughi e diuretici ed è un’ottima mellifera. Curiosità Il nome Centaurea deriva dal mitico centauro Chirone, metà uomo e metà cavallo, maestro di Achille ed esperto nell’arte medica che proprio con questa pianta si curò la ferita procuratagli da una freccia di Ercole. La specie è dedicata al botanico G.B.Trionfetti, vissuto nella seconda metà del 1600. Free shipping,Discount 10% generic tadapox cialis generic buy motilium 10 uk generic sildalis order prednisolone online buy prozac fluoxetine online

Comments are closed.