Torna indietro

Coltellaccio maggiore

Sparganium erectum L. Descrizione Come una lunga spada che fuoriesce dall’acqua lo si osserva nelle pozze e negli ambienti stagnanti. Alto da 40 cm fino ad oltre un metro ha foglie allungate, a sezione triangolare e fusto cilindrico molto ramificato, avvolto dalle guaine delle foglie stesse. Il fiori sono piccolissimi e riuniti in inflorescenze globose, i femminili e i maschili separati, ma sulla stella pianta. Le inflorescenze femminili hanno diametro di 2,5 cm, e si trovano sotto a quelle maschili più piccole e di colore bruno scuro. I frutti sono piccoli e appuntiti all’estremità, così da farli assomigliare ad un piccolo riccio.

Ambiente Lo si osserva lungo le sponde di fossi e stagni, generalmente poco oltre i 500 m di quota. Tuttavia sul Monte Baldo la specie è presente a quote ben più elevate, all’interno e lungo gli argini delle pozze d’alpeggio, fin oltre i 1000 m di quota. Curiosità Sparganium deriva dal greco “spárganon” che significa fascia, per la forma allungata della foglia robusta e fibrosa.