Torna indietro

Cicindela campestre

Cicindela campestris L. Descrizione È un coleottero di medie dimensioni, lungo circa 1,5 cm. Possiede le ali anteriori indurite, non più usate per il volo (elitre), di un bel colore verde metallico, con due ocelli chiari. Le ali posteriori sono invece membranacee e utilizzate per effettuare brevi e rapidi voli. Ha apparato boccale da predatore e zampe lunghe che le permettono di correre velocemente sul terreno. Ambiente È diffusa in Europa, Siberia e Africa settentrionale, dalla pianura alle montagne. Vive in luoghi sabbiosi su sentieri, campi, soprattutto dove il suolo è soffice e ben drenato, in relazione alle abitudini scavatrici delle larve. Comportamento e curiosità È considerata la “tigre tra gli insetti” a causa delle abitudini predatorie della larva e dell’adulto. A differenza degli adulti, ottimi corridori che cacciano all’inseguimento, le larve sono feroci carnivore che cacciano all’agguato. Esse infatti scavano delle tane verticali, nelle quali si nascondono tappando il buco con la testa. Rimangono poi in attesa che un ignaro insetto vi passi accanto: la larva afferra la preda con le potenti mascelle e la trascina con se scendendo rapidamente nella tana.