Torna indietro

Carsismo

Caratteristiche Sono ambienti in cui la morfologia è caratterizzate da particolari forme di erosione della roccia. Esempi sono:

  • campi carreggiati e solchi carsici
  • doline e inghiottitoi

Poiché in questi ambienti, a causa della fessurazione delle rocce, l’acqua piovana penetra nel sotto- suolo, la presenza di torrenti e ruscelli è molto rara e limitata ai periodi primaverili o di intensa piovosità. Dove sul Monte Baldo Zone in cui il carsismo si manifesta in superficie in maniera evidente, soprattutto con la formazione di doline e di qualche raro inghiottitoio, sono le zone di Novezza, Naole, Colonei, Lumini, Prada e buona parte del dolce versante sudoccidentale. I campi carreggiati sono più evidenti lungo le principali valli che dal versante gardesano portano alle creste. Origine delle forme carsiche La parola carsismo deriva dal nome di una zona geografica italiana, il Carso, nella quale questo fenomeno è stato studiato per la prima volta ed è particolarmente evidente. Gli ambienti interessati dal carsismo sono caratterizzati da presenza di rocce solubili (di norma calcari) e piovosità abbondante. Nell’acqua piovana è disciolta l’anidride carbonica atmosferica (CO2) che rende la pioggia leggermente acida ed aggressiva. L’acqua, venendo a contatto con la roccia, la discioglie parzialmente rendendola porosa, dando così origine alle particolari forme superficiali e sotterranee.