Torna indietro

Campanula del Monte Baldo

Campanula petraea L. Descrizione È una piccola campanula che si osserva su rocce e vecchi muri assolati, caratteristica per i fiori a corolla tubolare color bianco- crema e stilo sporgente, riuniti in un capolino subsferico. I numerosi fusti striscianti, lunghi fino a 40 cm portano le morbide foglie a margine ondulato, lunghe 3-7 cm, che sono verdi sulla pagina superiore e bianche inferiormente per una fitta peluria. La specie fiorisce sul finire dell’estate e ogni fiore produce poi numerosissimi piccoli semi scuri.

Ambiente Vive su rocce, vecchi muri e rupi calcaree, dai 200 ai 900 m di quota. È specie rarissima ed endemica delle Prealpi Veronesi e Bresciane. Curiosità sul Monte Baldo è frequente nella zona della Madonna della Corona, in località Spiazzi, sulle fessure di rupi calcaree strapiombanti e sui muri realizzati con sabbia del posto. Per moltiplicarla occorre soffiare il seme nelle fessure adatte e attendere pazientemente il formarsi delle rosette: la fioritura non avviene prima di 3 anni. Free shipping,Discount 10% generic tadapox cialis generic purchase motilium tablets generic sildalis order prednisolone online buy prozac fluoxetine online