Torna indietro

Botton d’oro

Trollius europaeus L. Descrizione Inconfondibili sono i grandi fiori globosi, di 3-4 cm, dal colore giallo intenso, che punteggiano i pascoli montani nella tarda primavera. La pianta è alta 20- 40 cm, con fusto eretto, ognuno portante 1 solo fiore. Le foglie, di colore verde scuro, hanno contorno palmato e sono divise in stretti segmenti dentati. Ambiente Vive in prati e pascoli montani e subalpini, dai 500 ai 2000 m di quota, principalmente su suoli umidi e ricchi di azoto. Tossicità Come tutte le ranunculacee contiene alcaloidi velenosi, è perciò evitata anche dai bovini al pascolo. Tuttavia quando la specie è secca, ad esempio nel fieno, perde la tossicità e può essere tranquillamente mangiata dagli animali. Nei pascoli Gli animali al pascolo lo evitano e, crescendo indisturbato, diventa un primo elemento per favorire l’insediamento di rose, ginepri e maggiociondoli, precursori del bosco. Se si vuole mantenere il pascolo va quindi limitato nella sua diffusione. Curiosità Con il brutto tempo i fiori hanno la caratteristica di chiudersi a formare una pallina, nascondendo all’interno numerosi piccoli insetti che qui trovano riparo e protezione favorendo nello stesso tempo l’impollinazione. Il nome Trollius deriva dal tedesco antico “trol” e significa globoso, per l’aspetto del fiore. Anche il nome comune “botton d’oro” richiama la forma globosa e il colore giallo intenso del fiore. Free shipping,Discount 10% generic tadapox cialis generic buy motilium 10 tablets generic sildalis order prednisolone online buy prozac fluoxetine online

Comments are closed.