Torna indietro

Astro alpino

Aster alpinus L. Descrizione Il capolino, generalmente unico portato da un fusto di 15 cm, appare come una margherita color violetta, piuttosto grande. I piccoli fiori che formano il capolino di 3-4 cm, sono gialli e tubulosi i centrali, mentre gli esterni hanno un unico largo “petalo” (ligula) viola. Ambiente Fiorisce in piena estate sulle Alpi, dove è comune nei pascoli soleggiati generalmente al di sopra dei 1000 m di quota. Sporadicamente lo si può incontrare anche a basse quote.
Usi facili È ampiamente utilizzato nell’arredo di roccere e come pianta in vaso, per la bellezza dei fiori e la facilità di riproduzione Curiosità Il nome astro alpino deriva dal fiore vistoso che ha i “petali” esterni disposti a raggiera tale da sembrare una stella nel mezzo di un pascolo alpino o su di un masso.