Torna indietro

Argo celeste

Lysandra bellargus Rottemburg Descrizione Piccola farfalla diurna dai colori brillanti, appartenente alla famiglia delle licenidi. Le ali superiori del maschio hanno una caratteristica colorazione azzurro intenso e sono orlate finemente di nero, mentre quelle della femmina sono marroni con mezzelune fulve ai margini. Inferiormente le ali presentano macchie arancione e nere: la loro disposizione è costante in tutti gli individui della stessa specie ed è importante per distinguere le diverse licenidi tra di loro. Ambiente Vive in Europa centrale e meridionale, fino ai 2000 m di quota. Comportamento e curiosità Gli adulti volano da maggio ad agosto in zone erbose, soprattutto calcaree. La larva (bruco), piccola e tozza, vive su alcune specie di leguminose, in particolare del genere Hippocrepis. Quando il bruco è completamente sviluppato, si “impupa” attaccandosi alla pianta ospite o alle foglie di altre piante, per mezzo di uncini terminali e di una cintura sericea. La specie trascorre l’inverno come larva da cui nasce l’adulto all’inizio della primavera, mentre una seconda generazione di bruchi si sviluppa da giugno ad agosto.