GEOLOGIA DEL MONTE BALDO SERIE STRATIGRAFICA AMBIENTI DI SEDIMENTAZIONE

  La storia geologica del Monte Baldo può essere divisa in tre lunghi periodi: una prima fase sedimentaria in ambiente principalmente neritico marino (50-200 mt di profondità), caratterizzata da depositi carbonatici di età compresa tra 200 e 35 milioni di anni, una seconda fase, detta di tettonizzazione, con movimenti della litosfera generati da spinte di compressione che hanno  deformato e sollevato l’intera catena alpina ed una terza di lento modellamento dei rilievi causato dall’aggressione sia chimica, sia  meccanica degli agenti atmosferici.   La prima tappa di questa storia parte dalla sedimentazione in ambiente marino di una quantità e qualità di particellato dipendente dalla profondità dei fondali e dalla posizione della linea di costa. Il materiale depositato sul fondo si è pian piano consolidato perdendo acqua e ricristallizzato per il progressivo aumento della pressione di carico. Dopo milioni di anni il sedimento si è trasformato in roccia compatta e stratificata per mezzo del fenomeno di diagenesi.   Le rocce baldensi più antiche risalgono al Triassico superiore e si presentano nella facies della Dolomia retico-norica, risalente a 200 milioni di anni fa, riconducibile ad ambiente di scogliera con fondale neritico.   Le formazioni superiori del Giurassico iniziano con i calcari del Lias, che si sono formati sempre in ambiente neritico, mentre a partire dal Giurassico medio fino al Cretaceo si passa in ambiente pelagico di mare profondo, con la formazione del Rosso Ammonitico, del Biancone e della Scaglia Rossa.   L’ultimo episodio di deposito marino ebbe inizio nell’Eocene per terminare nell’Oligocene, momento coincidente con la tettonizzazione e il passaggio del fondale ad ambiente neritico, accompagnato da manifestazioni vulcaniche che hanno cambiato completamente il chimismo dei sedimenti.   Daniele Zanini (Referente Scientifico Orto Botanico del Monte Baldo) Copia (2) di Copia di Stratigrafia originale Copia (3) di Copia di Stratigrafia originale Copia (4) di Copia di Stratigrafia originale Copia (5) di Copia di Stratigrafia originale Copia (6) di Copia di Stratigrafia originale Copia (7) di Stratigrafia originale Copia(1) di Stratigrafia originaleIMG_NEW_ok